Per avere un erezione devo segarlo x un po

Per avere un erezione devo segarlo x un po Altre, il cui contenuto non è chiaro per poter dare una risposta. Qualora rimangano dubbi, s i prega di contattare direttamente i nostri operatori telefonici allo 06 da lun. Nelle analisi del sangue classiche se si ha il virus esce qualcosa? Se il rapporto è protetto non crea rischio di contagio HIV. Perché a volte si parla di siero conversione tardiva? Eventualmente come richiedere un esame in ospedale senza impegnativa? Il giorno dopo ho deciso di romperla, impotenza ho continuato a disinfettarla giorno dopo giorno. Ad oggi la lesione si è rimarginata. Chiedo se ho corso seri per avere un erezione devo segarlo x un po.

Per avere un erezione devo segarlo x un po I muscoli perineali superficiali sono importanti per l'erezione degli con un aumento della pressione nei corpi cavernosi che determina il. In un post precedente ho spiegato che l'eiaculazione precoce non è una nei mass-media un altro farmaco (uno spray anestetico locale) per “curare” fermandosi prima e poi dopo un po' ricominciare ad accarezzarsi. Il sessuologo: “Per l'erezione del pene maschile è indispensabile la contrazione e/o mantenere un'erezione sufficiente per avere un “soddisfacente” rapporto Il pene maschile non è un muscolo, ma per ottenere la rigidità. prostatite Ciao Mercuzio, impotenza volevo ringraziare per tutti i tuoi articoli e per il tempo che hai speso nel seguire la mia complicata relazione! Io e Giulio siamo tornati assieme e ora le cose per avere un erezione devo segarlo x un po meglio, ma…. Vorrei chiederti dei consigli dal punta di vista sessuale. Putroppo lo stress e le rare volte in cui non siamo distrutti il sesso sta diventando una cosa noiosa. Abbiamo provato con il sesso anale ma a me non piace. Oltre alla fellatio ci sono altre tecniche per masturbare un uomo e farlo impazzire? Salve, sarebbe importante effettuare una visita andrologica per esaminare l'esistenza di eventuali poblematiche legate al microcircolo. Buonasera Dottore,. Dopo anni di scarsissima attività sessuale e di enorme stress lavorativo, mi è capitata, inaspettata, una nuova possibilità. Il problema è che proprio non riesco; o mi blocco o sono troppo precoce, con grande sofferenza da parte mia e dispiacere dall'altra. Ho visto un po' su internet e sono stato colpito dal suo sito. impotenza. Numero di accesso in linea impot perdu carcinoma della prostata come si cura. volume prostata superiore a 15 cm equals. Psa free esenzione tumore prostata. Minzione frequente forte odore. Mancanza di erezione young life. Prostata e linfonodo.

Sport che fanno male alla prostata

  • Agenesia renale destra
  • Difficoltà a urinare sentence
  • Grande volume di urina
  • Prostata nel cane park
Mentre ero in vacanza mi sono fatto fare un massaggio completo. La prima metà — disteso sulla pancia — è andata benissimo. Mi ha scoperto una gamba e ha cominciato a massaggiarmi la coscia. Poi lo ha rifatto. E lo ha rifatto. Massaggiava la coscia, ma io avevo la sensazione che mi accarezzasse le palle. Quando ho capito che rischiavo di venire, mi è preso il panico ho sempre avuto per avere un erezione devo segarlo x un po di eiaculazione precoce. Mi sono comportato male? Avrei dovuto dire qualcosa o chiederle di fermarsi? Se pensate di soffrire di tempi brevi, insomma, sappiate che nonostante tante chiacchere, impotenza dei vostri conoscenti sono probabilmente nella vostra stessa barca. Se avete dubbi o domande, non esitate a postarle come commento a fine articolo. Intanto benvenuti, rilassatevi : e buona lettura. Sicuri che si tratti di eiaculazione precoce? prostatite. Come fa un urologo a controllare il cancro alla prostata dolore lombare e ovaio destro. osteopata dolore pelvico. problemi erezione veloce pro.

Regole del Forum. Cerca nel forum Cerca in tutto il sito. Ricerca personalizzata. Video Home fitness. Sondaggi Vota anche tu. Animali in famiglia Amici animali Il per avere un erezione devo segarlo x un po di micio e fido Animali in famiglia Un cane in famiglia Cucciolo in casa Strumenti Enciclopedia dei cani Glossario animali Forum e calcolatori Calcolatori e minicheck Amici a 4 zampe Gallery Tutti le gallery del canale Salute e Animali. La salute. Quercetina prostatite cronica 100000 en Non importa quanto tempo, non importa quanta forza, impegno, concentrazione ci mettano. Chi soffre di eiaculazione ritardata riesce insomma a raggiungere un buon livello di eccitazione e stimolazione sessuale, tuttavia questo non è mai abbastanza da portarlo al culmine del piacere. Approfondiremo questo tema anche in seguito. Solitamente, tuttavia, si tratta di rapporti che devono durare almeno minuti. Gli uomini del resto per vergogna, imbarazzo o negazione del problema tendono a non parlarne né con la propria partner né con uno specialista. Tuttavia esistono alcuni tratti comuni negli uomini che ne soffrono che potrebbero essere indicativi di una possibile spiegazione. Per capire le cause e quindi risolvere il proprio problema di eiaculazione ritardata, è necessario innanzitutto rispondere con sincerità ad alcune domande:. Lesioni al midollo spinale e al sistema nervoso periferico possono spesso portare ad eiaculazione ritardata. impotenza. Fumo e scarsa erezione Minzione frequente e dolore nella parte bassa della schiena tumore prostata metastasi senora. posso prendere la prostata super beta con metformina.

per avere un erezione devo segarlo x un po

Tenendo conto delle ampie differenze tra persona e persona, i segnali più diffusi di un imminente orgasmo maschile, sono i seguenti:. Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi Prostatite email. Salute del fisico, benessere della mente, bellezza del corpo. Articoli monotematici di medicina, scienza, cultura e curiosità. Vai al contenuto. Home Collaborazioni Dott. Ecco i segnali del piacere femminile Per avere un erezione devo segarlo x un po funziona una eiaculazione? Due eiaculazioni consecutive sono possibili? Erezione del pene: come provocarla Come si fa a capire se una ragazza è vergine o no? Come si fa a capire se un ragazzo è vergine o no?

Vi rigrazio, saluti da Diego! Ciao a tutti, ho 27 anni e ho sempre avuto questa situazione. E si è mostrata più sensibile per avere un erezione devo segarlo x un po no? Poi, dopo, se senti che è il problema persiste, allora faresti bene a rivolgerti ad uno psicologo. SInceramente, ma che problema è? Io trovo che il sesso sia bellissimo anche senza quei 10 secondi finali. Non lo vivo assolutamente come un problema, anzi.

Chi lo vive come un problema, secondo me, dovrebbe solo cambiare un pochino la propria prospettiva. Non è problema secondo te? E quando vorrà dei figli come farete? La farai mettere incinta da un tuo amico?

Troppo bello vedere la partner venire almeno volte prima di per avere un erezione devo segarlo x un po. Ciao a tutti mi chiamo Massimiliano e ho 39 anni. Due anni fa mi hanno diagnosticato un seminoma e dopo avermi asportato il testicolo sinistro mi hanno messo una protesi.

Per quanto fastidiosa questa non mi dava alcun problema. Quasi soddisfatto della prestazione mi lasciai convincere a fare una pausa e andammo a mangiare fuori.

Al ritorno riprendemmo le grandi manovre ma non avvertivo alcuna sensazione durante la penetrazione. Il sesso orale non risolse la situazione. Continuammo ancora finchè lei mi disse che non riusciva più fisicamente e mi avrebbe fatto venire solo masturbandomi. Accettai mio malgrado ma ben presto decisi di fare da me.

Nelle 3 settimane seguenti feci spesso visita al mio dottore per curare una forte irritazione impotenza sfregamento ed un anormale ispessimento della pelle del pene. Le cose andarono molto meglio. A distanza di un anno, lo scorso week end, ho richiamato la prima ragazza. Purtroppo le cose sono andate ancora più per le lunghe ma almeno ci siamo divertiti.

Penso che il raccontarci qualcosa di noi abbia contribuito a ridurre le distanze in quella che comunque è rimasta una prestazione a pagamento. Mi scuso per essermi dilungato nel racconto ma queste esperienze sembrano assurde e poterle condividere con chi le vive mi da modo di comprenderle meglio. In ogni caso, finchè hai voglia… non fermarti! Questo articolo mi rincuora…in tre anni il mio compagno ha per avere un erezione devo segarlo x un po il piacere una volta soltanto, durante un rapporto…Io sono sempre stata comprensiva, gli sono sempre stata vicino, aspettando i suoi tempi, assecondandolo, cercando di metterlo a suo agio…eppure nulla, sembra che continui a voler far finta che non ci siano problemi…ma io vivo malissimo questa situazione, sono frustrata, non so se sono abbastanza brava, sexy, eccitante…Non so più come comportarmi…perché al di là del lato fisico, del puro piacere sessuale di coppia, penso già al futuro…come faremo quando vorremo dei figli?!!?

Non ne ho mai fatto un problema…solo che adesso sto con una ragazza…e continuo ad avere lo stesso problema…ne abbiamo parlato e sto andando da un sessuologo…solo che non riesco a risolvere la questione…. Sono sicura che la tua ragazza apprezzi tanto questo gesto che molti impotenza faticano a fare.

Sei proprio sicuro che lei si Trattiamo la prostatite stancando di te?

Disfunzione erettile pene ricurvo

Se hai qualche dubbio parlatene insieme. Il mio problema é che, in tutta la mia vita, non sono mai riuscito a eiaculare attraverso la masturbazione, e non mi sembra neanche di provare piacere. Al contrario peró, quando sono con la mia ragazza sento che avviene qualche processo di eccitazione. Capita inoltre molto spesso che la abbia delle polluzioni notturne ma ripeto non sono mai riuscito ad eiaculare volontariamente.

Sono preoccupato per questo problema perchè in futuro potrebbe verificarsi il pericolo di non potere avere figli? Chiedo consiglio a voi che sicuramente siete più competenti di me. Io sono una ragazza e vado per avere un erezione devo segarlo x un po letto con questo ragazzo da molto tempo.

Lui è sempre durato molto in generale ma ultimamente capita proprio che non riesca a venire affatto. Il fatto è che con me riesce a venire solo se io sono a pecorina e lui deve andare fortissimo, veloce e mi sfinisce, se invece prostatite sesso orale io posso continuare delle ore, vedo che gode, ci arriva vicinissimo e poi si blocca e non riesce a venire.

Salve a tutti. In questi giorni sto per avere un erezione devo segarlo x un po con mia moglia ad avere un figlio ma non riesco a eiaculare… questo mi succede solo nei giorni che devo avere rapporti! Come mai? Cosa puo essere??? Ciao Angel. Mi sono appena separato da una moglie che non sentivo più di amare ma con cui a letto non ho mai avuto nessun tipo di problema in oltre dieci anni.

Sessualmente sono molto attratto da lei e facciamo sesso molte volte al giorno ma questi problemi non accennano a migliorare. Proprio perchè senti di amarla follemente magari metti più aspettative nel rapporto. Ciao …. Io di norma non vengo mai la prima volta nemmeno dopo ore e ore di sesso continuato, poi mi sblocco e vengo regolarmente. E fino adesso non mi sono mai posto il problema. Con la ragazza che mi vedo ora, non riesco a capire il motivo ….

Ciao, hai provato con profilattici stimolanti? Grazie in anticipo. Ciao Giovanni, come prima cosa bisognerebbe capire quali sono le cause della per avere un erezione devo segarlo x un po eiaculazione ritardata. La cosa migliore sarebbe rivolgersi ad uno specialista, non ti devi vergognare! Questo è un problema comune e dovresti affrontarlo con tranquillità.

Bisogna appurare se la causa è organica o psicologica ed è per questo che è importante rivolgersi allo specialista. Solo lui sarà in grado di capire la fonte del problema e consigliarti la giusta terapia.

Questo problema si è presentato solo da quando state cercando un figlio? Nel caso di eiaculazione ritardata non ci sono prodotti che possano aiutare a risolvere il problema.

Potrebbe anche Cura la prostatite che lui si senta sotto stress proprio perché state cercando di avere un figlio e questo inconsciamente lo fa sentire responsabile.

Ne hai parlato con lui? Prova ad insistere ma senza fare pressioni. Convincilo che lo fai per aiutarlo, per la sua salute e che è un problema da affrontare e che lo farete insieme. Ciao a tutti volevo un consiglio. Ieri ho avuto un rapporto sessuale con una prostituta che desideravo abbastanza. Durante il rapporto ho notato che non riuscivo a veniree per più di 20 minuti ho avuto questo problemafino a dover smettere il rapporto perchè appunto non riuscivo a venire.

Premetto che prima di questo rapportoin passato mi sono sempre masturbato senza problemi. Ciao Lory, forse il fatto che sia confuso riguardo ai sentimenti che prova per te influisce sul sesso. Dovrebbe cercare di capire impotenza prova esattamente per te e fare chiarezza nel vostro rapporto.

per avere un erezione devo segarlo x un po

Oltre il sesso orale… Fallo impazzire con le tue mani!

In bocca al lupo comunque! Buonasera, ho una situazione purtroppo analoga con il mio partner, anche se le condizioni sono effettivamente diverse dal solito. Mi spiego: Stiamo insieme da un anno, a distanza — ci siamo visti quattro mesi in totale - lui è più grande di me e non aveva mai avuto rapporti. Ringrazio in anticipo. Ossia le tecniche dello stop-start e dello squeeze-stop sviluppate dai celebri sessuologi Masters e Johnson.

A quel punto, la donna deve comprimere forte il pene dietro il glande, premendo soprattutto sotto il pene. Il processo va ripetuto almeno 10 volte. Ogni volta che lui sente troppa eccitazione, lei dovrà iniziare a comprimere il pene fino a che per avere un erezione devo segarlo x un po non si calma abbastanza da consentire la ripresa del processo.

La maggior parte delle coppie si trova bene con queste tecniche. Alcuni terapisti per questo consigliano ai ragazzi di masturbarsi o farsi masturbare dalla partner 1 o 2 ore prima del rapporto sessuale.

Questi farmaci sono chiamati SSRI e sono generalmente utilizzati per trattare la depressione. Si assume da 1 a 3 ore prima del rapporto sessuale e aiuta a prolungare di gran lunga la propria durata. Tuttavia, è necessario che la coppia, e non solo uno dei due voglia risolvere il problema assieme. Siete pronti? Tra tutte quelle che ho letto,questa è di gran lunga la per avere un erezione devo segarlo x un po. Attendo risposta, ciao! Ciao Franco, io non lo definirei proprio un problema.

O magari la frequenza con cui lo praticate è diversa rapporti meno frequenti? Seguici Cura la prostatite su Facebook.

Ce qualcs k nn va o è tutto nella norma? Aspetto una risposta… Grz. Ciao Antonio, quando si verificano questi problemi la cosa migliore da fare è capirne le cause, per decidere se e come agire. Innanzitutto, questo problema impotenza era mai verificato? Per maggiori informazioni comunque potresti rivolgerti al Dott.

Non avevo preservativo, e lei non prende la pillola. Mi dica che non devo preoccuparmi. Un articolo decente finalmnte…e pure dei commenti recenti.

Nel mio caso la testa fa tutto, si eccita troppo in fretta. E quando arriva il momento in cui sarebbe appena ora di cominciare, dentro di me per avere un erezione devo segarlo x un po già immaginato ogni cosa e a me non resta che venire!! Lo stop and start dite. Non sentendo praticamente nulla, sembra risolversi ogni problema. Hai mai pensato a consultare uno specialista? Puoi sottoporre il tuo quesito al Dott.

Salveio ho 38 anni mia moglie 35 e stiamo per avere un erezione devo segarlo x un po da 5 anni Non ho mai sofferto di EP anzi da ragazzo avevo la paura di non venire con il coito se non masturbandomi io Alcune posizioni o prestazioni Prostatite cronica orale o smorzacandela non mi facevano assolutamente venire Conosciuta mia moglie avevamo rapporti della durata media dei 30 40 minuti 1 ora a seconda del tipo e quantità di preliminaricon divesre posizioni e molti orgasmi suoi poi dopo avere avuto il primo figlio inspiegabilmente ho iniziato a durare in penetrazione non più di 5 minuti a volte a non portare a termine IL MIO PROGETTO EROTICO con lei della serata.

Davamo la causa entrambi al poco sesso che si faceva dopo la gravidanza ,1 a settimana…. Grazie anticipatamente. Ciao sono marco, mi e capitato 2 volte …che trovandomi con una donna nuova…. Ma a prescindere da questo…usualmente sono precoce….

Menu di navigazione

Salve, come prima cosa volevo farle i complimenti per la pagina, seria e di Prostatite cronica comprensione. La ringrazio del tempo che spendeea per rispondere. Mi aiuti per favore! Ciao Fedebs, non disperare! Hai parlato con un medico del tuo problema? Puoi anche consultare un medico online a riguardo. Ovviamente bisogna stare molto attenti, le truffe sono sempre in agguato. Sul web comunque è pieno di testimonianze di uomini che assumono o hanno assunto Priligy e sono soddisfatti.

Parlane con il tuo medico, magari puoi farti accompagnare da tua moglie e potete unirvi per affrontare il problema insieme. Ciao Rinaldo, provare una terapia psicologica? In alcuni casi i farmaci non sono sufficienti per risolvere il problema quindi bisogna tentare altre strade. Mi raccomando fai attenzione se decidi di acquistarlo online!

Controlla che la farmacia sia autorizzata, venda solo farmaci originali e fornisca la prescrizione dopo il consulto medico anche quello fatto online ovviamente. Salve, credo che mio marito soffra di eiaculazione precoce perché mediamente il nostro rapporto finisce dopo al massimo 4 minuti. Le ho provate tutte, dalla masturbazione prima del rapporto, i preliminari per avere un erezione devo segarlo x un po fin troppo lunghi, ma nulla da fare.

Esistono altri metodi per far si che il rapporto duri di più? Si e purtroppo non fanno nulla! Mi sembrano delle scuse mi passi il termine campate per aria! Secondo lei é meglio affrontare il problema di petto, quindi rivolgersi ad un andrologo?

O uno psicologo? O entrambi? Salve, ho quasi 28 anni e sono fidanzata da quasi 8 anni. Al momento abbiamo una situazione di coppia molto problematica e, sono onesta, il primo problema è proprio a letto.

Agli inizi, quando uscivamo i primi tempi, lui ha sempre sottolineato di non essere bravo. Forse è proprio per questo che, al Prostatite là del mio desiderio di aspettare, sono passati 8 mesi per la nostra prima volta. Eppure la situazione, da mesi, non è mai cambiata. Ma ho sempre cercato di per avere un erezione devo segarlo x un po farne un problema. Quello che volevo sapere è se questa sua reticenza ad avere rapporti sessuali possa dipendere dalla per avere un erezione devo segarlo x un po incapacità di ammettere di avere un problema.

Ciao Anna, spesso il fatto di non ammettere un problema e non affrontarlo non fa che peggiorare le cose…Soprattutto Prostatite livello psicologico. Io comunque penso che non sia giusto sottostare alle sue condizioni e non affrontare il problema solo perchè lui non ne vuole parlare o è troppo bigotto.

Siete una coppia e conta il benessere di entrambe. Non significa essere poco sensibili discutere la cosa e affrontarla insieme. Anzi è proprio perché lo ami che dovresti spingerlo ad ammettere e far fronte al problema. Stai sempre al suo fianco ma nel modo giusto, non annullandoti dal punto di vista sessuale. E comunque sappi che rivolgersi al medico non è una vergogna, anzi per avere un erezione devo segarlo x un po un segno di maturità e intelligenza.

Bisognerebbe indagare le cause del problema per poterlo risolvere. Comunque se lei non ha voglia di di fare sesso non si deve sentire obbligata…ne deve parlare con lui e provare a spiegare che il sesso deve essere un piacere per entrambe. Non ho nessuna malatia e questo effetto di scarsa durata non mi era mai successo infatti prima andata tutto bene.

Come devo fare metodi. Ciao Effisio, bisognerebbe capire se la cosa si verifica solo occasionalmente e in quali occasioni. Aiutatemi, sono a rischio? I rapporti sono stati protetti e quindi non si corre rischio, grazie al preservativo. Devo fare il test o è un contatto indiretto? Non è un comportamento a rischio.

Il virus deve essere veicolato direttamente e tramite contatto di mucose. Non è chiara la domanda nè il tipo di taglio. Il taglio di cui parla non sembra nè profondo nè parla di fuoriuscita abbondante di sangue, requisiti fondamentali per veicolare il virus a contatto diretto con altra ferita profonda.

Mi ha fatto fare le analisi per epatite e sifilide con esito negativo. Spero in una vostra rassicurazione. Grazie del servizio. Confermiamo quanto detto dal suo medico. Sottolineiamo inoltre che per altre IST il rischio è per entrambi. Posso ritenere definitivo il test o lo ho invalidato? Posso essermi infettata con uno sconosciuto se sono venuta a contatto con il suo liquido pre coitale? Mi scusi ma sono molto triste perchè avevo fatto tutto bene e questa non ci voleva, Grazie 17 Giugno Non è chiara la dinamica.

La sintomatologia si manifesta con tempi e modi diversi. Sono un ragazzo, ho avuto un rapporto vaginale con donna trans attraverso preservativo, durato meno di un minuto e senza eiaculazione. Dopo due giorni mi accorgo di avere i sintomi di Clamidia e Gonorrea e scopro di averle.

A distanza per avere un erezione devo segarlo x un po un mese e mezzo e dopo terapia antibiotica del medico non ho più nulla. Sto attendendo inoltre i risultati di altri specifici tamponi uretrali.

Inoltre : dove si fa il test HIV di quarta generazione? Grazie infinite 16 Giugno Lo chiedo perché ieri ho avuto un rapporto protetto con una escort e ho stimolato la sua vagina anche se per poco tempo e sul mio dito medio avevo un piccolo Prostatite. Vorrei sapere se posso essere a rischio contagio H. Non riuscendo a raggiungere l orgasmo, lei mi ha sfilato il preservativo e con la stessa mano sporca presumibilmente di secrezioni vaginali mi per avere un erezione devo segarlo x un po masturbato venendo a contatto con il glande.

Ho rischiato qualcosa per hiv e altre malattie infettive? Essendoci stata eiaculazione direttamente sul glande che è una mucosa esiste un rischio, seppur marginale in questo caso. Tornando a casa prima di lavarmi i denti mi sono accorto che avevo perdita di sangue dalla gengiva. Non mi sono accorto del sangue in bocca nel momento del rapporto orale, ma ricordo che sul profilattico non era presente tracce di sangue da parte della ragazza.

Ho paure comunque che la gengiva ferita sia entrata in contatto con eventuale liquido o sangue della ragazza. Il rapporto vaginale protetto invece non è a rischio. Ho navigato nel Vostro archivio, e mi gira prostatite testa, e capisco che noi utenti non possiamo farci autodiagnosi, e che ogni caso va valutato in concreto da Voi professionisti esperti.

Grazie infinite, con la più grande stima per tutti Voi. Il rapporto orale è stato protetto adeguatamente per poter rischiare qualcosa.

Non ha motivo di essere ansioso. Se si rispetta il periodo finestra il risultato di un test è definitivo: non ci sono falsi per avere un erezione devo segarlo x un po.

Il test di IV generazione è attendibile a 40 giorni; quello di terza a 90 giorni. Ci sono rischi per hiv? Per i suoi sintomi valuti direttamente con un medico. Di cosa si tratta? Se si dopo quanto? Il test va fatto se si hanno rapporti a rischio, quindi senza preservativo o con rottura dello stesso. Ho chiesto di fare tutto coperto e per avere un erezione devo segarlo x un po evitare anche i baci e qualsiasi contatto diretto per non incorrere in rischi.

Non ha avuto pratiche a rischio, dalla sua descrizione. Per il suo bruciore, soprattutto se persistente, si rivolga ad un medico direttamente.

Me ne sono accorto subito. Ho rischiato hiv? Me lo ha tolto con un fazzoletto, se esso fosse contaminato? Appena rientrato dagli USA dopo anni di permanenza. Non so che fare e a chi rivolgermi 27 maggio Contatti direttamente i nostri operatori telefonici allo 06 da lun. Per avere un erezione devo segarlo x un po considerare di non avere l HIV? Il giorno dopo ho avuto febbre a 38 nausea e vomito che mi sono durati un giorno e poi scomparsi.

Posso avere contratto hiv? Sbadatamente, il ragazzo stava indossando il profilattico al contrario e si è leggermente bagnato con il liquido prespermatico. Non avendo un altro preservativo, lo ha girato dal verso giusto e ha iniziato la penetrazione.

Purtroppo io ho avuto una perdita abbondante di sangue credo causata dalla mancanza di lubrificazione. Sono a rischio di hiv? In entrambi i casi non vi erano Prostatite di sangue o lesioni.

In entrambi i casi, inoltre, ho praticato due volte il sesso vaginale con due preservativi diversi e integri. Il rapporto vaginale, se protetto da condom, non è a rischio. Il rapporto orale, come ripetuto più volte, è a rischio HIV per chi lo pratica e non per chi lo subisce quando non è protetto ; per altre ISt il rischio è per entrambi. Abbiamo fatto sesso protetto. Sono disperato. Vorrei sapere quali sono i rischi. Essendo un tipo ipocondriaco e ansioso questa cosa mi genera una situazione di stress e malessere.

Tramite saliva non si trasmette il virus e la pratica in sè non è stato un comportamento a rischio. Mi sono interrotto perché avevo una ferita nella mano!

Non sanguinava ma devo cmq recarmi in ospedale per fare la profilassi post esposizione? La fellatio era protetta oppure no? Il liquido sulla mano non comporta rischi.

Il preservativo rotto è visibile.

Malattie Infettive

Dalla sua descrizione, il rapporto è stato adeguatamente protetto. Il sangue o altri liquidi potenzialmente infetti presenti sugli oggetti non sono a rischio di contagio HIV. Dalla descrizione non pare esserci stata questa possibilità di contatto diretto o comunque continuativo tale da creare rischi.

Non sono un frequentatore di questi posti e non ne avevo assolutamente voglia visto che tre settimane fa ho subito un intervento di circoncisione. Durante la serata si sono avvicinate tante ragazze per offrirmi uno spettacolo privato ma ho sempre rifiutato, una di queste è stata particolarmente insistente e mio malgrado mi ha infilato la mano dentro le mutande per tre volte toccandomi il pene e tentando un inizio di masturbazione fino a che il mio disagio mi ha spinto lontano da lei per avere un erezione devo segarlo x un po poi dal locale.

Ho rischiato qualcosa? Il rapporto orale impotenza mettere la bocca sui genitali è a rischio pur basso di contagio HIv; è inoltre a rischio di altre ISt infezioni a trasmissione sessuale. Tutto con preservativo intatto. Ho paura. Vorrei sapere se ho rischiato per HIV e se è indicato fare il test per questo episodio specifico.

Credo di poter essere certa che la causa sia stata un graffio di una mano o di un piede. Ho ricevuto dei rapporti orali scoperti da una ragazza che poi per avere un erezione devo segarlo x un po saputo essere sieropositiva. Ci siamo anche baciati alla francese. Posso stare tranquillo? Vi chiedo se ho corso rischio HIV? Non so che tipo di generazione è. Posso considerarlo valido o dovrei richiederne un altro specifico? Tornato a casa mi sono accorto che sulla parte superiore del mento avevo una piccola per avere un erezione devo segarlo x un po dovuta ad un piccolo brufolo che avevo schiacciato il giorno prima.

Non penso che sia uscito sangue penso che ci fosse solo la crostama anche se fosse uscito, stimolando la vagina di lei con la bocca, corro rischi? La presenza del brufolo è irrilevante. Dite che dovrei rifarlo? Il rapporto orale subito non è a rischio HIv e quello praticato è stato protetto.

Non è necessario rifare il test. Il risultato è valido ed inoltre definitivo se sono trascorsi tre mesi dal rapporto a rischio tre mesi perchè si tratta di un test rapido.

Ho questi dubbi perché il tutto è stato piuttosto fugace perché appunto mi sono voltato subito e la mano la aveva tolta. Secondo voi ho rischiato qualcosa? Sono veramente disperato. Ma dubitiamo dal racconto che lei possa essere stato penetrato senza accorgesene.

Dopo è avvenuta una penetrazione anale, adeguatamente protetta. I rapporti orali sono a rischio HIV solo per chi mette la bocca sui genitali e non per chi lo subisce. Per le altre IST, il rischio è per entrambi. Il rapporto anale è stato protetto, quindi non ci sono rischi. Secondo voi esperti potrebbe essere un caso di sifilide? Occorre un test? Per quanto riguarda la sua sintomatologia, la invitiamo a consultare direttamente un medico. Non facciamo valutazioni cliniche nè diagnosi.

I test in farmacia sono attendibili a per avere un erezione devo segarlo x un po mesi. A fine rapporto ho controllato se era intatto gonfiandolo. Era integro. Vi prego rispondetemi sono sto male. Potreste indicarmi quali passi devo fare da ora in poi per escludere eventuali malattie e con quali tempistiche? Vi scrivo perché ho un timore.

Stasera ho eiaculato nel bidet. In seguito ho pulito il bidet con acqua e sapone per per avere un erezione devo segarlo x un po mani. Dopo, mio padre è entrato in bagno e ha usato il bidet. Il contagio non avviene con questa modalità. La invito a per avere un erezione devo segarlo x un po le risposte alle altre domande dove vengono chiarite le modalità di contagio.

Per approfondire: qualunque tipo di epatite per avere un erezione devo segarlo x un po è contagiosanella fase acuta, ma anche in quella cronica, nel caso delle epatiti B e C. È da considerarsi rapporto a rischio? Sto entrando in completa paranoia da una settimana. I rapporti sessuali orale e vaginale sono stati protetti pertanto non si corrono rischi.

Non vi erano tracce di sangue sul pene una volta finito 7 aprile Premettendo che mi mordo le labbra molto spesso, non ricordo se in quei giorni specifici avessi delle ferite sulle stesse.

È possibile che abbia contratto il virus, sarebbe opportuno sottopormi ad un test? E se si, non essendo maggiorenne, il test potrei andarlo a fare e ritirare in forma anonima personalmente? I rapporti orali sono a rischio molto basso solo per chi mette la bocca sui genitali rapporti orali praticati. Per altre ISt il rischio è per entrambi.

Una mia amica mi ha chiesto in prestito il mio silk epil e se lo è passato sulle cosce. Una feritina piccola. Ho corso rischi prostatite Il giorno dopo sul posto di lavoro sono andato in bagno; ho chiuso la porta a chiave; sulla chiave non vi era sangue ma poteva esserci sperma so che alcuni colleghi hanno consumato rapporti in quel bagno.

Mi scusi ma ho famiglia? Il rapporto non era coperto: io gli ho solo messo le dita dentro la Cura la prostatite per qualche secondo e massaggiato il clitoride. Posso essere a rischio di per avere un erezione devo segarlo x un po Sul rapporto orale abbiamo già chiarito abbondantemente quali sono i rischi e quando si rischia. Ci sono rischi di contagio? Ho usato il condom. Il dubbio nasce dal fatto che dopo il rapporto ho estratto il pene dalla vagina, ma ho atteso un paio di minuti prima di sfilare il condom e lavarmi.

Esistono rischi? Per avere un erezione devo segarlo x un po per il servizio che offrite. Ok, ok, sei innamorata e le tre settimane che siete riusciti a passare insieme sono state stupende. Ma non cadere nella trappola di credere che tutte le relazioni amorose necessitino di una conclusione lineare. In altre parole, TMI, io credo che questo rapporto ti crei perplessità perché non avrà una soluzione riconducibile a uno schema familiare. Mi riconosco nel ruolo sessuale passivo, e fino a poco tempo fa credevo di soffrire di una disfunzione erettile, perché il solo pensiero di essere attivo con un uomo per avere un erezione devo segarlo x un po faceva letteralmente ammosciare.

Il punto è che in generale sono molto sottomesso, e mi attraggono i tipi dominanti e ipermascolini. Adesso sono molto confuso. Di recente ho di nuovo tentato il ruolo attivo, perché me lo ha chiesto un tizio sposato. La stessa cosa che mi ripetono gli zii tradizionalisti a proposito delle donne: la mia vita sarebbe molto più semplice, se mi sposassi con una donna.

Insomma, questo improvviso passaggio da passivo ad attivo mi sta preoccupando. Io non credo che si possa diventare eterosessuali, ma fino a qualche settimana fa non pensavo nemmeno di essere attivo.

Sopratutto a vedere il comportamento di fronte al suo primo orgasmo. Spero che ci sia o altri utenti che mi vogliano consigliare. Riferimento: Fratello autistico e masturbazione Ciao marisol, scrivi che ti vergogni di dirlo Prostatite tuoi genitori, ma loro non se ne accorgono?! D'accordo, sono in vacanza, ma una volta rientrati a casa noteranno pure loro le Prostatite erezioni di un adolescente.

Ti ripeto che, provocandogli un orgasmo con la masturbazione, non risolverai il caso. Per il semplice motivo che le pulsioni sassuali le avrà sempre proprio perché uomo. E' un evento fisiologico, dove giocano un ruolo importante anche gli ormoni. I suoi eccitamenti rimarranno. Lo so che non lo faresti per per avere un erezione devo segarlo x un po fini, lungi da me pensare una cosa del genere. Stavo pensando: potresti insegnargli tu come si fa, da permettergli di controllarsi da solo.

O, magari, se lo dici a tua madre lei potrebbe parlarne con tuo padre ed egli insegnargli la cosa. Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via email. Salute del fisico, benessere della mente, bellezza del corpo. Articoli monotematici di medicina, scienza, cultura e curiosità. Vai al contenuto. Io, diversamente dalle altre,ho indagato fino a vederci chiaro, anche perchè lui ha lasciato in giro molte tracce, nonostante l'uso morbosamente riservato che fa del telefono e del pc.

Ho scoperto centinaia di chat, incontri al buio, massaggi, qualche seduta BSDM. Un mondo grottesco, una ragnatela inestricabile. Da quando sta con me ha rivoluzionato la sua vita e le sue abitudini, lo dicono tutti quelli che lo conoscono, ma tra noi non c'è sesso, e restano le tracce di questo compromesso, e di questo mondo sommerso.

Non voglio psicanalizzarlo, né ho gli strumenti per farlo, ma vorrei si facesse seguire da qualcuno. Non è solo una questione di sesso, nonostante le apprenze vadano in questa direzione: ha anche un rapporto conflittuale con la madre, verso la quale ha un atteggiamento molto ambivalente: la ama ma nel contempo ce l'ha con lei, perchè da piccolo - poco dopo la nascita e per diversi anni - non lo teneva con sè in casa ma lo affidava ai nonni, anche la notte.

Che tipo di approccio medico dovrei suggerirgli? Grazie, cordiali saluti impotenza complimenti per il suo lavoro.

Salve signora,la problematica profonda del suo compagno èmolto probabilmente, quella che lei indica,attraverso uno spostamento delle le dinamiche materne sulle donne con cui è a contatto,tramite l' innesco di un copione ripetitivo. Quello che è rilevante è che l'uomo sia disponibile ad effettuare un profondo lavoro su se stesso, affrontando i suoi conflitti nell'ambito di un rapporto di transfert con uno psicoanalista di fiducia.

Non esiste un approccio medico in senso stretto per affrontare situazioni di questo tipo, ma solo di tipo psicologico radicale. La ringrazio delle sue parole e la saluto cordialmente. Antonio Problema di erezione. Salve avrei bisogno di risolvere un problema,46anni sposato da circa 20 2 figli sempre con la stessa donna tutto regolare nell'intimità ad un certo punto con mia moglie nonostante la desideri non riesco ad avere un erezione soddisfacente ma a volte anche sul lavoro al solo pensiero di lei o se da solo riesco ad avere erezioni quasi dolorose da dovermi levare le voglie da solo cosa mi succede?

Antonio Pensare al padre durante un rapporto sessuale. Sarebbe opportuno che la ragazza guardasse all'interno del suo sè, sia per se stessa sia allo scopo di evitare che il vostro rapporto degeneri e si spenga in termini anche relativamente brevi. Quelle pochissime volte che va tutto ok lei si per avere un erezione devo segarlo x un po che sta bene, ma il più delle volte e tesa.

Salve, sarebbe da comprendere, per prima cosa, il motivo per cui l'erotismo tra voi si accende raramente e, in questo caso, dobbiamo affrontare una problematica riguardante il desiderio, che risente di numerose dinamiche inconsce legate alla ambivalenza esistente nella vostra coppia, cioè una disponibilità parziale verso l'altro.

Per quanto riguarda la sua compagna entra in gioco anche una difficoltà riguardante l'eccitamento che sembra per avere un erezione devo segarlo x un po a meccanismi di inibizione da parte dei codici di controllo superegoici morali i quali tendono a frenare l'istinto e che, tramite l'alcool si indeboliscono, permettendo, anche se raramente, il per avere un erezione devo segarlo x un po pulsionale.

Salve dottore vorrei porvi un problema che mi assilla. Salve il suo è un problema psicologico e impotenza per fimosi è ininfluente. E' necessario un profondo lavoro sulla sua psiche per comprendere l'origine del sintomo che è sepolta nell'inconscio focalizzando l'attenzione sui rapporti con le figure originarie, in questo per avere un erezione devo segarlo x un poin particolar modo, con la figura materna, vissuta in modo ambivalente.

Buongiorno, vivo con il mio compagno da circa due anni lui ha 51 anni e da cio che ho cspito anche con la ex compagna il probblema era gia esistente ,premetto che ha problemi di alcol che assume droghe leggere e e un fumatore,ha avuto una vita difficile innamoratissimo di una donna che lo tradiva spesso con altri uomini e per lunghi periodi!

Lasciandolo in una crisi depressiva che non ha mai voluto curare Lui ha cominciato a bere circa 10anni fa!

per avere un erezione devo segarlo x un po

Il problema è si la mancanza di erezione o il non riuscire a mantenerla e la mancanza di voglia di far l amore ,l ho aiutato ad andare da un andrologo con tutti gli esami non ha voluto dirmi nulla di cio che gli è stato diagnosticato anche perche lui non vuole parlare di questo argomento! So solo che gli è stato prescritto il levitra da 20che non sempre porta risultati ha provato il viagra ma anche li non ci sono grandi risultati!

Purtroppo tutto questo comporta un mio malessere e la mancanza di relazione per avere un erezione devo segarlo x un po la voglia di allontarmi da lui! Cara signorina, i problemi sessuali sono problemi relazionali e si verificano perchè il soggetto non vuol dar piacere a lei perchè inconsciamente la identifica con la madre verso la quale, in passato i sentimenti sono stati profondamente conflittuali.

E infatti la ostilità verso di lei si presenta non solo al momento del contatto erotico, ma nel non sopportare qualsiasi forma di avvicinamento. Salve Dott. Miscia, esco con due mesi con un ragazzo di 23anni e Nn abbiamo mai avuto un rapporto completo.

Per avere un erezione devo segarlo x un po si eccita solo masturbandosi. Ma se gli chiedo un rapporto l eccitazione gli passa e mi dice che Nn approverei e che Nn mi piacerebbe. Oppure ha bisogno di aggressività. Cosa posso fare? La ringrazio anticipatamente. Salve evidentemente il ragazzo prostatite problemi di aggressività verso la figura materna che proietta su di lei.

Una cara amica di 32anni e' fidanzata con un uomo di 45 che ha un problema:evita sempre l'atto sessuale completo. Sono fidanzati da per avere un erezione devo segarlo x un po anni,lei bellissima e dolce ragazza,lui un po' timido. I loro rapporti sessuali si limitano a toccamenti e carezze che si concludono con il soddisfacimento dell'uomo. Da un po' di tempo lei cerca di metterlo alle strette In quanto lui parla di nozze, mentre lei vuole avere,naturalmente, certezze circa la sua capacità di avere un rapporto sessuale completo.

Lui è' evasivo,prende tempo,non da' risposte.

per avere un erezione devo segarlo x un po

Pur avendo la possibilità di stare soli,abitano da Prostatite cronica in case diverse,lui si nega sempre. Sembrerebbe che lui non abbia mai avuto rapporti completi con nessuna donna. Cpsa fare? Salve, la sua amica si sta muovendo in modo adeguato nell'evitare le nozze fino a quando l'uomo non avrà affrontato i suoi problemi facendo psicoterapia del profondo che, data anche l'età è importante, che inizi quanto prima.

E' un lavoro complesso perchè è probabile che, nell'inconscio della persona, siano depositati conflitti Cura la prostatite ambivalenze nei confronti della figura materna che non è facile eradicare in modo compiuto e soddisfacente.

Antonio Problema. Io e il mio ragazzo abbiamo un buon rapporto sessuale Poi Trattiamo la prostatite che deve masturbarsi per arrivare all'ogasmo,dice che non è colpa mia, anzi è soddisfatto di me e appagato Finisce per vedere dei porno e la cosa mi da molto fastidio E' conseguente il fatto che lui si rivolga alle chat per avere un appagamento erotico narcisistico e onnipotente con fantasie di ragazze che esplicitano chiaramente la loro vocazione pornografica senza implicazioni sentimentali, che sono invece coinvolte nel rapporto con lei e causa del blocco psicologico.

Salve Dottore, Sono una ragazza di 33 anni e da due frequento un ragazzo con il quale vivo una difficile sessualità'.

Ci siamo conosciuti via Facebook e inizialmente si e' mostrato molto carino e attento a me, ci siamo scambiati qualche descrizione fisica, più io che lui a dire a verità, dopodiché ci siamo incontrati.

Abbiamo fatto sesso e mi e' sembrato tutto molto eccitante, anche se più tardi mi sono accorta Cura la prostatite quanto fosse premonitore quel primo incontro.

Ho iniziato ad accorgermi di quanto fosse limitato e freddo il sesso che praticavamo, non mi ha mai toccata nelle parti intime e tantomeno praticato sesso orale, mi penetra soltanto di spalle e di lato, insomma pare che il mio organo gli crei fastidio. Ma il problema non e' solo questo per eccitarsi, infatti, lui ha bisogno di immaginare situazioni poco probabili, ad esempio fare sesso con mia sorella o con la mia migliore amica, inizialmente l'ho presa come un gioco per stimolare il nostro sesso piatto ed anche per capire dove volesse arrivare, speravo di capire quale fosse il suo disturbo che legavo anche a quello del disprezzo per il mio organo.

La situazione e' peggiorata fino al punto che mi chiede di fare sesso via chat e sempre più spesso e immaginando sempre situazioni improbabili in cui io o lui siamo con persone diverse. Probabilmente crea queste situazioni virtuali anche con altre persone che come me ha conosciuto su facebook, anche se non ne ho la certezza dato che non oso controllare ne' il suo cellulare e ne' il suo pc, a causa di un suo Diktat in merito. Lui soffre di una forte depressione che si trascina da anni e che gli ha impedito e impedisce tuttora di avere una vita regolare, un lavoro e una stabilità economica.

Adesso ho deciso di chiudere con lui a causa dei problemi sessuali di cui non vuole parlare, temo per per avere un erezione devo segarlo x un po sua salute perché la mia decisione ha scatenato in lui una forte crisi depressiva.

Saprebbe inquadrare per avere un erezione devo segarlo x un po suo disturbo? La ringrazio moltissimo. Cara signorina qui ci troviamo di fronte ad una psicopatologia molto seria di dipendenza da sessualità virtuale in soggetto affetto da disturbo depressivo con problemi di potenza sessuale non diretta ma inconscia e simbolica.

L'ipnosi svolge ,in questo caso un ruolo subordinato. E' possibile che, almeno inizialmentepossa essere utile una terapia farmacologica da dismettere progressivamente: Un caro saluto. Antonio Prodromi prima della sintomatologia. Salve dottore io avrei bisogno di chiarire delle cose sul mio percorso psicopatologico, a prescindere che i primi segni si sono visti già dalla prima infanzia diciamo che dall'età di 17 anni ho iniziato a cambiare totalmente registro ovvero da bravo ragazzo ho iniziato a fumare prostatite primi spinelli ed avere comportamenti che non sono nella mia natura.

Salve, lei sa bene, se ha seguito certe risposte a delle lettere che vertevano su quesiti diagnostici,come la diagnosi psicopatologica sia effettuata dallo psichiatra sulla base del contro-transfert, cioè sulle sensazioni in lui evocate dal contatto con il paziente.

Verso questo quadro orienta il polimorfismo psicopatologico che ha per avere un erezione devo segarlo x un po la sua esistenza. Infatti il disturbo borderline non è stabile ma, anzi, caratterizzato dall'essere proteiforme a livello sintomatologico. Alludo all'uso di droghe più o meno pesanti, la tendenza alla regressione, l'impotenza, gli attacchi di panico, l'angoscia devastante, la sensazione di andare in mille pezzi e di dissociarsi. E' per avere un erezione devo segarlo x un po che lei trovi uno psicoanalista di fiducia per andare all'origine del problemascovando nella profondità dell'inconscio le conflittualità rimosse e la qualità dei rapporti di riferimento.

Ad essa andrà unita successivamente una ipnosi regressiva che la possa aiutare nel reperimento del materiale rimosso agendo in sintonia con il lavoro psicoanalitico Un cordiale saluto. Antonio Attirare sempre la stessa tipologia di uomo. Sono ancora single a 26 anni e non sono mai stata fidanzata, né ho mai baciato un uomo per avere un erezione devo segarlo x un po volta sono stata baciata anche se non volevo e sono ancora vergine. Il problema, sono gli uomini che mi corteggiano:sempre la stessa categoria di pazzi.

Tutti prima di uscire per il primo appuntamento, dicono di amarmi, e si incazzano e non mi lasciano andare finché non gli dico che provo le stesse cose, poi vogliono parlare con i miei genitori per chiedermi in moglie e vogliono tutti una decina di figli!

Insomma, stanno messi molto male, per avere un erezione devo segarlo x un po sono pure scemi Sono stufa che una come me, ambiziosa, che ha voglia di imparare, che non vuole figli e un marito di cui essere succube, beh sono stufa che sia proprio una come me che gli uomini li odia, e per avere un erezione devo segarlo x un po sono anche lesbica, attiri uomini del genere Possibile che gli uomini mi vedano come un'oca giuliva che pensa solo a farsi mettere incinta?

Cara signorina lei chiede informazioni sulla sua identità ma capirà come sia necessario conoscerla e anche approfonditamenteper chiarire i vari aspetti della sua personalità. Antonio Impotenza in rapporto extraconiugale.

Buongiorno dottore, sono sposata da anni senza particolare problemi, ma da qualche mese frequento un uomo che da giovanissimo era stato il mio primo fidanzatino in una località di villeggiatura. La storia era durata 4 annima ci vedevamo solo durante le vacanze. Io ero follemente innamorata di lui e sono stata lasciata in un modo terribile: una sera in discoteca lui non si è più avvicinato a me, ha fatto fintadirei, di non conoscermi.

per avere un erezione devo segarlo x un po

Per me è stato un trauma che mi ha lasciato una ferita profonda negli anni successivi. Quando mi ha lasciata lui aveva poco più di 18 anni. Tenendo conto delle ampie differenze tra persona e persona, i segnali più diffusi di un imminente orgasmo per avere un erezione devo segarlo x un po, sono i seguenti:. Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via email. Salute del fisico, benessere della mente, bellezza del corpo.

Articoli monotematici di medicina, scienza, cultura e curiosità. Vai al contenuto. Home Collaborazioni Dott. Ecco i segnali del piacere femminile Come funziona una eiaculazione? Due eiaculazioni consecutive sono possibili? Erezione del pene: come provocarla Come si fa a capire se una ragazza è vergine o no? Come si fa a capire se un ragazzo è vergine o no?

E come si comporta? Amore senza sesso o sesso senza amore? Se pene o dita sporche di sperma penetrano in vagina si rimane incinta? Restare incinta vergine senza penetrazione è possibile? In un rapporto orale dove va a finire e cosa accade allo sperma ingoiato?

Lui ha il pene piccolo? Quali soluzioni? Il sesso è davvero importante in una coppia? Come raggiungere un orgasmo femminile lungo ed intenso Orgasmo femminile: una donna su 5 non lo per avere un erezione devo segarlo x un po mai provato in vita sua Dare un nome al proprio pene ed altre cose che fanno gli uomini di nascosto Come avere un orgasmo vaginale Erezione debole o assente da cause psicologiche: cura e rimedi Prostata ingrossata ed infiammata: ecco cosa fare per mantenerla prostatite salute Perversioni sessuali: dagli insetti sulle parti intime fino ai pannolini sporchi e le mestruazioni Le dimensioni del pene contano o no?

Condividi questo articolo:. Questa voce è stata pubblicata in Sessualità e storie d'amore e contrassegnata con coppiaeiaculazioneorgasmosessouomo. Contrassegna il permalink. Chi siamo e quali sono le nostre fonti Questo sito è stato visitato da Unisciti alla nostra comunità su Facebook. Ricerca per:. Come avere un'eiaculazione più abbondante e migliorare sapore, odore, colore e densità dello sperma?

Per avere un erezione devo segarlo x un po su Annulla. Invia a indirizzo e-mail Il tuo nome Il tuo indirizzo e-mail. L'articolo non è stato pubblicato, controlla gli indirizzi e-mail!

Verifica dell'e-mail non riuscita. Ci dispiace, il tuo blog non consente di condividere articoli tramite e-mail.